SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

ALIMENTAZIONE

{

CONOSCERE GLI ALIMENTI

Il bilancio energetico
Per qualsiasi genere di attività il nostro organismo ha bisogno di energia che prende dal cibo, più precisamente dai macronutrienti in esso contenuti (carboidrati, proteine e grassi).
Il bilancio energetico è la differenza tra l’energia introdotta nell’organismo sotto forma di alimenti e l’energia consumata dallo stesso per svolgere tutte le attività biologiche e metaboliche in grado di mantenerlo in vita.
Se l’energia introdotta è superiore a quella consumata, l’energia in eccesso sarà depositata a livello del tessuto adiposo sotto forma di grasso, causando un aumento del peso corporeo.
Il bilancio energetico è positivo quando l’energia introdotta è superiore all’energia consumata. Se questa condizione si prolunga nel tempo, si verificherà un aumento di peso corporeo e quindi sovrappeso od obesità.
Al contrario il bilancio energetico è negativo quando l’energia introdotta è inferiore all’energia consumata. Questa persistente condizione provoca diminuzione del peso corporeo e quindi dimagrimento.
 
L’energia consumata è l’energia che utilizziamo per:
  • il metabolismo basale (circa il 60% della spesa energetica giornaliera): l’energia spesa per il mantenimento delle funzioni vitali dell’organismo
  • l’effetto termico del cibo (circa il 10% della spesa energetica giornaliera): l’energia necessaria per la digestione e l’assorbimento dei nutrienti
  • l’attività fisica: l’energia spesa per compiere movimenti e rappresenta la parte più variabile della spesa energetica giornaliera.
 
È utile ricordare che:
 
  • 1 g di proteine fornisce circa 4 kcal 
  • 1 g di lipidi fornisce circa 9 kcal 
  • 1 g di carboidrati fornisce circa 3,75 kcal. 
 
Ovviamente non s’ingrassa o si dimagrisce in un giorno solo, ma se introducessimo anche poche calorie in più ogni giornata, è possibile ingrassare di qualche chilo in un anno.
 
 
Pubblicato il 12/02/2015
 

CONTROLLO

DEL PESO

STEATOSI EPATICA

stare-sani-informarsi-per-decidere-
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!