SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

LdF2018copia

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

GINECOLOGIA

{

MALATTIE GINECOLOGICHE

CICLO​ MESTRUALE

Sindrome dell'ovaio policistico


La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS, derivante dall'inglese PolyCystic Ovary Syndrome) è un disordine endocrino caratterizzato dalla mancanza di ovulazione (anovulazione) e un’eccessiva produzione di ormoni androgeni (iperandrogenismo), in particolare del testosterone. Il nome si riferisce alle numerose cisti o microcisti che si formano sulle ovaie
Colpisce circa il 5-10% delle donne in età fertile con esordio tipico in età adolescenziale con le irregolarità del ciclo mestruale e rappresenta una delle più comuni cause di infertilità nella donna.

Questa sindrome è caratterizzata dall’assenza o scarsa frequenza di mestruazioni; aumento dei peli superflui su viso e corpo, acne, infertilità, aumento del rischio di aborto spontaneo e obesità.
Le donne che soffrono di PCOS hanno una maggiore probabilità di sviluppare il carcinoma dell'endometrio (tessuto di rivestimento della cavità uterina), diabete mellito, ipertensione arteriosa, alterazioni del metabolismo dei grassi e malattie cardiovascolari.
Le cause non sono ancora state definite con chiarezza. Alcuni autori ritengono sia riconducibile ad un’alterazione della secrezione di due ormoni prodotti dall’ipofisi, l’ormone follicolo-stimolante (FSH, da follicle-stimulating hormone) e l’ormone luteinizzante (LH, da luteinizing hormone) che svolgono un’azione fondamentale nella regolazione del funzionamento dell’ovaio. Altri invece attribuiscono la causa all’insulino-resistenza: quando dal pancreas vengono secrete grandi quantità di insulina in seguito ad iperalimentazione e scarsa attività fisica, l'organismo mette in atto strategie di difesa tali per cui i tessuti assumono solo la quantità di ormone che serve, mentre il resto viene rilasciato nel circolo sanguigno con conseguente iperinsulinemia. Alti livelli ematici di insulina stimolano l’ovaio a produrre una maggiore quantità di androgeni con alterazione della secrezione di LH, ormone chiave dell'ovulazione, mentre l'endometrio subisce una crescita anomala con conseguenti problemi di impianto embrionale.
Per diagnosticare la sindrome dell’ovaio policistico è fondamentale sottoporsi ad ecografia pelvica ed effettuare il dosaggio degli ormoni coinvolti.

Con la prima è possibile verificare la presenza di cisti/microcisti, con i secondi si stabilisce se le ghiandole che secernono gli ormoni funzionano correttamente. 
L’adeguato e corretto trattamento della micropolicistosi ovarica viene stabilito dal medico in base alle variabili coinvolte nel disturbo. 
Generalmente alle ragazze o alle donne non desiderose di gravidanza viene consigliata la pillola anticoncezionale con l’obiettivo di mettere a riposo le ovaie. Se invece il problema è l’infertilità, saranno suggerite le terapie farmacologiche più efficaci per stimolare l’ovulazione. 
Nei casi in cui è presente un aumento della glicemia si procederà a prescrivere ipoglicemizzanti orali. In pazienti in sovrappeso e obesi è, inoltre, fondamentale il controllo rigoroso del peso corporeo attraverso il regime dietetico più adatto e l’adozione di un programma corretto di attività fisica. 

 

 

Pubblicato il 10/03/2015

MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI

Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!