SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

LdF2018copia

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
{
{
{

Risotto ai carciofi

La salute inizia a tavola!

I nostri nutrizionisti vi propongono una serie di ricette sane, gustose ed equilibrate e che soddisfano molte esigenze nutrizionali dell’era moderna. Dalla colazione, agli spuntini e fino alla cena: scegli il tuo piatto e godi dei benefici degli alimenti!

{

Tabella nutrizionale per porzione

Ingredienti x 4 persone

-   6 carciofi

-   500 gr di riso

-   500 ml di brodo vegetale

-   100 gr. Parmigiano grattuggiato

-   50 gr. di burro

-   Sale e Pepe a piacimento

-  Calorie totali: 650  Kcal

 

-  Proteine: 24 gr

 

-  Carboidrati: 127 gr

 

-  Grassi: 19 gr

 

 

 

Descrizione

La ricetta per preparare il risotto ai carciofi è leggera e non molto calorica: i carciofi, sono una fonte preziosa di potassio e sali di ferro. Contengono un principio attivo, la cinarina, che favorisce la diuresi e la secrezione biliare: in questo modo proteggono il fegato e lo depurano da tossine, sono inoltre indicati nella dieta dei diabetici. I carciofi sono anche tra gli alimenti con il più alto contenuto di fibre, utili quindi per la regolarità intestinale.

Preparazione

Preparare una pentola con dell’acqua e portarla all’ebollizione, nel frattempo pulire bene i carciofi togliendo la parte interna e la parte dura del gambo. Tagliare quindi i cuori rimanenti e le parti tenere del gambo in fettine molto sottili e lessarli.  Nel frattempo far sciogliere 30 grammi di burro in una padella antiaderente e una volta cotti, aggiungere e far saltare insieme i carciofi. Mettere il rimanente burro in una pentola e farlo sciogliere, aggiungere quindi il riso e ferlo tostare. Dopo qualche minuto versare una parte di  brodo e far cuocere il riso aggiungendo di tanto in tanto il  brodo restante. Circa cinque minuti prima della fine della cottura, aggiungere i carciofi. Ultimare con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!