SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
Pappa Reale, un formidabile ricostituente naturale











La pappa reale è il prodotto della secrezione delle ghiandole ipofaringea e mandibolare delle api nutrici, cioè le api deputate alla nutrizione delle larve dopo la schiusa delle uova e dell’ape regina. La nutrizione con pappa reale avviene per tre giorni per tutte le larve e prosegue soltanto per l’ape destinata a diventare regina. Dopo questo periodo di tempo, la secrezione si interrompe a seguito di un processo naturale di atrofizzazione delle ghiandole. 
Viene chiamata pappa reale perché è utilizzata dalle api per nutrire l'ape regina per tutta la sua esistenza ed è proprio grazie a questa alimentazione che l'ape regina raggiunge dimensioni maggiori e vive circa 5 anni contro le 5 o 6 settimane delle comuni api operaie. Allo stato naturale si presenta come una sostanza gelatinosa dal colore bianco paglierino, dal sapore aromatico e gusto acido. 
Viene utilizzata dall’uomo principalmente per le sue proprietà nutritive e ricostituenti, soprattutto per anziani, bambini, sportivi, gravidanza ed allattamento, e in generale negli stati di affaticamento psicofisico.  
L’uso come ricostituente è giustificato anche dall’elevato contenuto di vitamine, in particolare quelle del gruppo B come la biotina, l'acido folico, l'inositolo e l’acido pantotenico. 
La composizione media è caratterizzata dalla presenza di circa il 65% da acqua, il 16% da carboidrati, il 12% da proteine, il 2-3% di amminoacidi essenziali, il 6% di grassi (compresi fosfolipidi, gliceridi, cere ed acidi grassi), e sali minerali. La frazione più caratteristica di questo prodotto è quella lipofila, costituita per l’80% da acidi grassi idrossilati, dai quali dipende l’attività antimicrobica della pappa reale.
Oltre a queste attività sono attribuite alla pappa reale anche altre proprietà, come immunomodulatoria, antinvecchiamento, ipocolesterolemizzante, antinfiammatoria, epatoprotettiva.
Può essere consumata sia fresca come tale, sia liofilizzata. La pappa reale fresca deve essere conservata in frigorifero e al riparo dalla luce, perché a temperatura ambiente si altererebbe perdendo buona parte delle sue qualità. In commercio è possibile trovarla anche sotto forma di capsule o compresse, oppure nella composizione di molti integratori alimentari e spesso in associazione con diversi prodotti vegetali, come polline, ginseng od eleuterococco.


A cura di Riccardo Graziosi
Biotecnologo Industriale

Pubblicato il 10/03/2015
medicina-naturale-salute-che-fare-
salute-che-fare-principi-salute-ricostituenti-naturali-pappa-reale
nutrascience principi della salutelogo nutrascience
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!