SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

LdF2018copia

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

GINECOLOGIA

MALATTIE GINECOLOGICHE

{

CICLO​ MESTRUALE

Papilloma virus umani HPV

 

 

L’infezione da Papillomavirus umano (HPV) è la più diffusa malattia a trasmissione sessuale che colpisce soprattutto il genere femminile.

 

Esistono circa 100 tipi diversi di questo virus, ma solo una quarantina sono quelli in grado di colpire gli organi genitali maschili e femminili, provocando sia lesioni benigne come i condilomi (verruche genitali), sia forme tumorali più gravi come il carcinoma della cervice uterina (collo dell’utero).
Nella maggior parte dei casi il Papillomavirus viene contrastato dal sistema immunitario prima che possa provocare seri danni; quando ciò non avviene, si possono manifestare disturbi anche piuttosto gravi.
Alcuni ceppi di Papillomavirus possono provocare verruche genitali sia nelle donne che negli uomini, senza per questo essere responsabili di tumori. 
Le verruche genitali (condilomi) si presentano come escrescenze di consistenza più o meno dura e di colorito variabile. Le verruche possono essere piatte o acuminate e possono presentarsi in qualsiasi distretto anogenitale (per esempio vulva, vagina, uretra, perineo, ano, prepuzio, glande).
Nel caso della papillomatosi respiratoria ricorrente (RRP) le verruche possono colpire anche la gola, formando le escrescenze a livello della laringe.
La diagnosi di verruche genitali avviene attraverso la visita ginecologica/andrologica: se non trattate possono scomparire o aumentare di dimensione e numero.
Generalmente il cancro del collo dell’utero è asintomatico negli stadi iniziali: i sintomi compaiono spesso in fase avanzata quando ormai è troppo tardi ed è difficile da curare. 
Anche altri tumori da HPV come quelli di pene, ano, vulva, vagina, gola sono asintomatici. 
Nel caso della papillomatosi respiratoria ricorrente, le verruche possono procurare raucedine e disturbi respiratori.


In genere un’infezione da HPV viene accertata attraverso:

 

  • Diagnosi clinica, basata sull’osservazione e riconoscimento delle lesioni
  • Colposcopia: esame che permette, grazie a una sorgente luminosa e a un sistema di ingrandimento ottico, di avere una visione molto ravvicinata della cervice uterina e della parte più esterna del collo dell’utero. 
  • Pap-test: esame di screening che permette, attraverso il prelievo di alcune cellule del collo dell'utero, di evidenziare la malattia già nelle prime fasi evolutive e addirittura prima che si trasformi in tumore.

 

Non esistono farmaci in grado di curare l’infezione da HPV: in base al quadro clinico che si è sviluppato sono disponibili alcuni trattamenti che interessano solo le cellule anomale che si formano. Nel caso delle verruche genitali vengono effettuate delle applicazioni di soluzioni a base di sostanze che stimolano il sistema immunitario, in grado di distruggere le lesioni. 


Nel caso del tumore, a seconda della sua stadiazione, si procede con radioterapia, chemioterapia e l’asportazione parziale o totale dell’utero ed eventualmente delle ovaie e delle tube.  Fondamentale è la prevenzione del carcinoma uterino attraverso:

 

  • Diagnosi precoce con il pap-test​
  • Vaccini in grado di proteggere le donne contro le forme di HPV che provocano la maggior parte dei tumori al collo dell’utero, prevenendone circa il 70% dei casi 
  • Uso del preservativo che permette di diminuire il contagio.


 

Pubblicato il 07/09/2015
A cura di Roberta Testa
Biologa

MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI

Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!