SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

LdF2018copia

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 

EDUCAMI

Nutrizione in Farmacia

09/11/2018, 12:37

microbiota, neonati, alimentazione, microrganismi



Pediatria,-microbiota-più-ricco-e-benefico-nei-bambini-nati-in-casa-piuttosto-che-in-ospedale-


 Hanno un microbiota più ricco di microrganismi benefici i bambini che nascono in casa rispetto a quelli che vengono alla luce in ospedale..



Hanno un microbiota più ricco di microrganismi benefici i bambini che nascono in casa rispetto a quelli che vengono alla luce in ospedale. Differenza che può influenzare il sistema immunitario e il metabolismo in fase di sviluppo. A sostenerlo è uno studio americano condotto dai ricercatori della Rutgers University di New Brunswick, pubblicato su Scientific Reports. Nell’intestino dei nati in casa sarebbero infatti presenti batteri diversi, per almeno un mese dopo la nascita, rispetto a quelli dei bambini nati in ospedale. A fare la differenza, secondo Maria Gloria Dominguez-Bello del dipartimento di Biochimica e microbiologia dell’ateneo statunitense, potrebbero essere interventi ospedalieri comuni come il primo bagnetto, la profilassi oculare o l’ambiente asettico delle strutture.
Nello studio, i ricercatori hanno seguito 35 bambini e le loro madri per un mese dopo la nascita. Tutti i bebè, 14 nati in casa (4 in acqua) e 21 in ospedale, sono nati per via vaginale e allattati esclusivamente al seno, e sono stati messi fin da subito a contatto "pelle a pelle" con le mamme. In un modello sperimentale di cellule epiteliali umane (quelle che rivestono le superfici corporee interne ed esterne di organi, cute e bocca, i campioni fecali dei bambini nati in ospedale hanno mostrato una maggiore espressione genica infiammatoria. Secondo i ricercatori, avvicinare il più possibile l’ambiente ospedaliero alle condizioni di casa, soprattutto per le nascite non ad alto rischio, potrebbe rivelarsi utile e influenzare positivamente la salute futura dei nuovi nati. 



1
educami-nutrizione-farmacia-salute-che-fare2

EDUCAMI IN CUCINA

Ricette dal primo al dolce e idee per colazione e spuntini

video-nutrizionisti copia

EDUCAMI CHANNEL

Video consigli di medici nutrizionisti

calcola-bmi

EDUCAMI CALCOLATORI

Per calcolare il rischio cardiovascolare e IMC

educami-consigli-blogger-makeup-salute-che-fare

MAKE-UP & STYLE

Video e articoli sul make-up, skincare e fitness

educami-fitness-esercizi-per-restare-in-salute

EDUCAMI FITNESS

Dedicata ad attività fisica e movimento per la tua salute

il-nutrizionista-risponde

CHIEDI AL NUTRIZIONISTA

Pagina dedicata alle

vostre domande

Per richieste di collaborazione invio articoli, suggerimenti e lamentele scrivi a: redazione@salutechefare.it

ARCHIVIO NEWS

Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!