SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

LdF2018copia

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

ALIMENTAZIONE

{

CONOSCERE GLI ALIMENTI

I potenziali effetti benefici dei legumi nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e nel diabete.
I legumi sono alimenti che non conoscono stagione: inverno o estate, caldi o freddi, piacciono sempre. Tutti i legumi vantano un buon valore biologico, hanno un alto valore energetico, sono ricchi di proteine di buona qualità (6% circa i legumi freschi, 20-23% circa i legumi secchi) e possiedono amminoacidi essenziali che possono mancare in altri vegetali. Inoltre, possiedono un buon contenuto di vitamine B1, B2 e PP, amido, minerali (ferro, fosforo, magnesio, potassio), fibra alimentare, carboidrati complessi e non mancano di calcio, anche se in quantità minore rispetto ad altri vegetali.
Per tutte queste motivazioni, è facile dedurre che i legumi hanno una notevole importanza dal punto di vista nutrizionale. Tuttavia, sono poveri di vitamina A e vitamina C e seppur ricchissimi di ferro, si tratta di un tipo di ferro che poco viene assorbito dall'organismo. Per questo, al fine di renderlo assimilabile, si consiglia di assumere, insieme ai legumi, alimenti ricchi di vitamina C, come pomodori, peperoni, sedano, spinaci, cavolfiore, oppure frutta fresca di stagione, come le arance, le fragole, i mandarini e i kiwi senza dimenticare i limoni (da utilizzare come possibile condimento).
Negli ultimi anni, diversi ricercatori hanno focalizzato la loro attenzione sul consumo di legumi, sottolineando l'effetto positivo nel ridurre il rischio per malattie cardiovascolari e diabete. Infatti, uno studio pubblicato sul British Journal of Nutrition condotto su pazienti con ipercolesterolemia moderata ha riportato una riduzione dei livelli di colesterolo totale e di LDL, in seguito all'assunzione (3volte/sett) di fagioli; con una riduzione dello 0,8% del rischio cardiovascolare. Un altro studio pubblicato sull'European Journal of Clinical Nutrition, condotto su pazienti diabetici, ha mostrato che una dieta moderata in cui tre volte alla settimana la carne rossa viene sostituita con legumi come ceci, fagioli, lenticchie e piselli, risulta più efficace nel migliorare il quadro metabolico rispetto alla stessa dieta in cui, però, non veniva fatta questa sostituzione. Questo effetto benefico esercitato dai legumi, sulla salute, potrebbe essere imputabile non solo alla fibra alimentare in essi contenuta, ma anche all'azione chelante delle saponine  (glicosidi) e della lecitina (steroide vegetale) sia sulle molecole grasse esogene, che su quelle endogene escrete nell'intestino per mezzo della bile e ad alcuni aminoacidi presenti nelle proteine vegetali e non in quelle animali, le quali, sembrano avere un ruolo protettivo sul sistema cardiovascolare: in primo luogo sulla pressione. Si pensa, ma è da confermare, che l’azione benefica di questi aminoacidi sia dovuta a un effetto vasodilatatorio. Ecco perché il consiglio di consumare legumi tre o quattro volte alla settimana, al posto della carne, si rivela sempre più fondato.
 
 

Pubblicato il 20/03/2017

A cura della Dr.ssa Sonia Pannella BD, PhD

Biologa Nutrizionista

CONTROLLO

DEL PESO

STEATOSI EPATICA

stare-sani-informarsi-per-decidere-
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!