SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

LdF2018copia

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
Eleuterococco, un rimedio naturale contro lo stress e i disagi causati dai cambi di stagione 











Questo arbusto nativo dell’area nord-orientale dell’Asia, che i botanici chiamano Eleutherococcus s., ma che è forse più conosciuto semplicemente come Eleuterococco, è utilizzato dalla medicina tradizionale cinese e in particolare dagli erboristi cinesi per le sue proprietà adattogene e tonificanti, in grado di migliorare la resistenza allo stress. Poiché con il termine “adattogeno” si definisce la capacità di aumentare la resistenza allo stress dell’organismo in modo generalizzato, sia esso fisico o psichico senza un obiettivo fisiopatologico specifico, non stupisce che negli Stati Uniti rappresenti uno degli integratori alimentari più diffusi. Nel Nordamerica viene comunemente venduto come Ginseng Siberiano perché presenta alcuni effetti simili a quelli del Ginseng comune, in particolar modo l’azione tonificante, pur non avendo con esso nessuna parentela botanica.
Il principio attivo che gli conferisce spiccate proprietà tonificanti e anti-stress è in realtà una classe eterogenea di composti glicosidici (molecole composte da carboidrati e alcol), di cui il più conosciuto è l’Eleuteroside B, che sono maggiormente concentrati nelle radici della pianta. Queste molecole posseggono una rilevante attività funzionale e sono consigliate nel potenziamento del sistema immunitario, sia per accelerare la convalescenza dopo malattie di origine infettiva sia per potenziarlo preventivamente, garantendo una maggiore resistenza agli stress psicofisici. Essendo dotato anche di azione stimolante, per quanto secondaria, l’Eleuterococco è soggetto alle controindicazioni tipiche di questi principi attivi, per esempio a chi soffre di ipertensione arteriosa o aumento della frequenza cardiaca (tachicardia). 

Dr. Riccardo Graziosi
Pubblicato il 12/01/2015

medicina-naturale-salute-che-fare-
salute-che-fare-principi-naturali-omeopatia-erbe-eleuterococco
nutrascience principi della salutelogo nutrascience
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!