SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
24/04/2015, 14:01

autismo, diabete gestazionale, gravidanza, diabete,



Elevato-rischio-di-autismo-nei-bambini-esposti-a-diabete-gestazionale


 Sembra esistere una correlazione tra diabete gestazionale nella madre e la comparsa di disturbi di autismo nel bambino.



Sembra esistere una correlazione tra diabete gestazionale nella madre e la comparsa di disturbi di autismo nel bambino.
Lo afferma uno studio pubblicato sulla rivista Jama, condotto da un gruppo di ricercatori degli ospedali Kaiser Permanente della California del Sud, coordinato da Anny Xiang.
Sono stati presi in esame oltre 320mila bambini nati fra il 1995 e il 2009; i piccoli sono stati esaminati alla nascita e seguiti per alcuni anni. Dall’analisi è emerso che il 7,8% dei bambini esaminati è stato esposto a diabete gestazionale, il 2% a diabete di tipo 2 già presente prima della gravidanza, mentre il restante 90,2% non ha avuto esposizione a questo disturbo durante la gravidanza.
Successivamente a 3388 bambini dell’età di circa 5 anni e mezzo è stata posta diagnosi di autismo. Di questi 115 erano stati esposti a diabete di tipo 2 già presente prima della gravidanza, 210 a diabete gestazionale (tra questi ultimi a 130 era stato diagnosticato a meno di 26 settimane di gravidanza e in 180 casi a più di 26 settimane) e 2.963 bambini non esposti ad alcuna forma di diabete.
Dopo aver considerato anche fattori come l’età, l’etnia e il livello socio-economico della madre e il sesso del bambino, gli studiosi hanno rilevato una maggiore probabilità della comparsa di disturbi dello spettro autistico nei bambini esposti a diabete gestazionale diagnosticato dopo la ventiseiesima settimana. Al contrario nessuna correlazione è stata riscontrata se le mamme soffrivano di diabete prima della gravidanza.
Per confermare questa associazione, come afferma Anny Xiang, saranno tuttavia necessari ulteriori studi.



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!