SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
16/04/2018, 16:08

psoriasi, patologie della pelle, salute, dermatologo, consigli,



Psoriasi,-arriva-anche-in-Lombardia-la-campagna-“Chiedi-al-tuo-dermatologo”-


 Patrocinata dall’Associazione per la difesa degli psoriasici (Adipso) e dalle società scientifiche Adoi (Associazione dermatologi-venereologi ospedalieri italiani e della sanità pubblica)...



Patrocinata dall’Associazione per la difesa degli psoriasici (Adipso) e dalle società scientifiche Adoi (Associazione dermatologi-venereologi ospedalieri italiani e della sanità pubblica) e Sidemast (Società italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse), la campagna "Chiedi al tuo dermatologo" giunge anche in Lombardia per incoraggiare le persone con psoriasi a parlare con il proprio dermatologo, figura di riferimento in grado di aiutarle nell’affrontare meglio la malattia.
«La psoriasi - spiega Antonio Costanzo, responsabile dell’UO di Dermatologia all’Istituto Humanitas di Milano - non è solo una malattia della pelle, ma una condizione molto invalidante per chi ne è affetto. Solo in Lombardia ci sono circa 200 mila pazienti, ma si tratta di un numero sottostimato: spesso chi ne è affetto trascura la patologia, soprattutto a causa del forte imbarazzo che le lesioni tipiche della psoriasi comportano, peggiorando la propria condizione non solo a livello clinico, ma anche psicologico e relazionale. Il primo passo per la sua cura è rivolgersi al dermatologo, la figura in grado di diagnosticare la psoriasi e individuare insieme al paziente il percorso di cura più adeguato».
La novità di questa edizione è il numero verde 800 949 209, un call center gratuito attivo da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 17, attraverso il quale gli utenti possono ricevere informazioni sul Centro psoriasi più vicino a casa e indicazioni pratiche sulle modalità di prenotazione di una visita dermatologica. Mentre il sito www.lapelleconta.it si arricchisce di nuovi contenuti sulla patologia e su come affrontarla al meglio.
«L’importanza di incoraggiare le persone a chiedere al dermatologo nuove risposte per migliorare la qualità della propria vita è il cuore di questa campagna cui abbiamo aderito anche quest’anno», aggiunge Mara Maccarone, presidente Adipso. «Iniziative come queste sono importanti per le persone con psoriasi, poiché ribadiscono i loro diritti e li invitano a non arrendersi di fronte alle difficoltà da affrontare ogni giorno. L’84% dei pazienti è vittima infatti di umiliazioni e discriminazioni, mentre il 43% si sente osservato in pubblico e al 41% è stato chiesto se la malattia fosse contagiosa».



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!