SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
23/03/2018, 15:57

jet-lag, consigli, come superarlo,



Fuso-orario-primaverile,-le-buone-regole-per-contrastare-gli-effetti-del-cambio-dell’ora


 Alcuni semplici accorgimenti per superare l’effetto jet-lag



Alcuni semplici accorgimenti per superare l’effetto jet-lag:

1.Sveglia e buonanotte. 
Qualche giorno prima del cambio dell’ora, anticipare la sveglia di 20 minuti o andare a dormire un po’ prima la sera per abituare l’organismo. Aiuterà a impostare i nuovi ritmi in modo meno traumatico
2.Riposo.
Se non si riesce a prendere sonno, sono disponibili sedativi leggeri da banco d’origine vegetale per favorire il riposo (passiflora, valeriana, ecc.)
3.Cena. 
Per favorire il riposo, meglio alla sera consumare pasti leggeri ed evitare alcolici e un eccessivo consumo di caffeina/teina, con impatto sul ciclo sonno-veglia
4.Farmaci. 
In caso di mal di testa, gli antinfiammatori non steroidei (Fans) possono alleviare notevolmente il fastidio
5.Integratori. 
Se nervosismo e irritabilità perdurano, sono disponibili integratori da banco a base di magnesio in grado di aiutare a ritrovare il giusto equilibrio
6.Sport. 
Sforzarsi di fare attività fisica all’aria aperta, meglio al mattino, in modo da godere dei benefici per tutta la giornata e arrivare più stanchi e meno stressati alla sera. Praticare attività anaerobiche intense (palestra) in prossimità dell’ora di andare a letto non favorisce invece il riposo, ma aumenta la difficoltà di addormentamento perché l’attività fisica che richiede sforzo e resistenza all’organismo stimola il sistema nervoso e non favorisce il rilassamento.



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!