SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
23/03/2018, 15:12

carie, igiene orale, bambini, ragazzi, consigli,



Pedodonzia,-carie-colpisce-3-ragazzi-su-5-e-quadruplica-rischio-di-voti-bassi


 Colpisce 3 bambini e ragazzi sotto i 16 anni su 5 la carie dentale, con il rischio quattro volte maggiore di peggiorare le performance scolastiche a causa dei disturbi che provoca...



Colpisce 3 bambini e ragazzi sotto i 16 anni su 5 la carie dentale, con il rischio quattro volte maggiore di peggiorare le performance scolastiche a causa dei disturbi che provoca. In più, se non curata, la carie può creare gravi difficoltà ad alimentarsi e a dormire con serie conseguenze sulla crescita futura dei ragazzi. Come evitarlo? 
Basta seguire le corrette regole di igiene orale e sottoporsi alle visite di controllo periodiche dal dentista di fiducia. A ricordarlo per la Giornata mondiale della salute orale, celebrata lo scorso 23 marzo, sono gli odontoiatri italiani.
Un evento rivolto ai bambini di alcune classi delle scuole cittadine per diffondere la campagna internazionale targata FDI (World Dental Federation) "Dì Ahhh. Pensa alla bocca, pensa alla salute", che incoraggia le persone a prendersi cura della propria salute orale in modo da salvaguardare anche la salute generale e la qualità della vita. Un’iniziativa che si svolge all’interno del progetto Enpam (Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza Medici) "Piazza della Salute" che ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione alla prevenzione e a diffondere la consapevolezza dell’autorevolezza e dell’utilità sociale della professione medica e odontoiatrica.
Nel corso dell’incontro, un dentista dell’Associazione nazionale dentisti italiani (Andi) terrà una breve lezione ai ragazzi per insegnare loro la corretta tecnica di spazzolamento. Le patologie orali colpiscono nel mondo 3,9 miliardi di persone, di queste circa la metà sono affette da carie non trattate. Se non curate correttamente, le patologie orali possono avere un impatto negativo sul resto del corpo: per questo la salute della bocca è essenziale per mantenersi sani a qualsiasi età. Ma anche le condizioni di salute generale possono aumentare il rischio di sviluppare patologie orali. Una scarsa igiene orale quindi può essere il risultato, così come la causa, di una salute precaria.
Per questo Andi, insieme alla sua Fondazione in collaborazione con Mentadent, chiedono uno sforzo comune per vincere la battaglia contro la carie partendo proprio dai più piccoli. L’impegno è quello di educare sin dalla prima infanzia a una corretta igiene orale centrata su buone abitudini di spazzolamento verticale, da eseguire almeno 2 volte al giorno (mattino e sera) con un dentifricio al fluoro. Solo in questo modo si potrà arginare una patologia con un impatto sociale grave. Andi e Mentadent replicheranno il consueto appuntamento di ottobre con gli italiani, offrendo anche a marzo controlli preventivi gratuiti presso gli oltre 10 mila dentisti Andi che hanno aderito al "Mese della prevenzione" 2017.


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!