SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
16/03/2018, 10:20

bere, acqua, notte, idratazione, corpo, salute, benessere,



Benessere,-una-corretta-idratazione-a-tavola-e-dopo-il-pasto-aiuta-a-dormire-meglio


 Bere acqua prima di andare a letto agevola i processi digestivi, conciliando il riposo.



Bere acqua prima di andare a letto agevola i processi digestivi, conciliando il riposo. A ricordarcelo, in vista della Giornata mondiale del sonno che si celebra oggi 16 marzo, sono gli esperti sul portale on line In a Bottle in un focus su idratazione e sonno. 
Secondo gli esperti, è importantissimo idratarsi correttamente prima di andare a letto in quanto agevola notevolmente i processi digestivi conciliando il sonno. Per questo sarebbe bene tenere sotto controllo le proprie abitudini pre-notturne legate al cibo e all’idratazione annotando tutto su un diario del sonno, per verificare i risultati nel corso del tempo. Altrettanto importante è non ingerire liquidi in quantità eccessive, tali da doversi alzare interrompendo il riposo notturno e pregiudicandone la ripresa. In questo modo l’organismo può mantenere uno stato di benessere costante che consente di dormire serenamente e di trovare al mattino la giusta concentrazione per la giornata.
Le acque più indicate per favorire la digestione e contrastare l’iperacidità gastrica in periodi di stress sarebbero quelle ricche di bicarbonati e solfati; in particolare, si consiglia di bere acque con bicarbonati quando si consumano pasti molto proteici e in generale quando si consuma un pasto abbondante. Va inoltre considerata l’acqua gasata che, se sorseggiata durante i pasti, favorisce la dilatazione delle pareti dello stomaco, stimolando la secrezione dei succhi gastrici utili per la digestione, soprattutto se si consumano piatti a base di carne.



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!