SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
22/09/2017, 12:57

calvizie, capelli, cheratina, cuoio capelluto,



Contro-la-calvizie-c’è-ora-un-estratto-di-mela-annurca-disponibile-nelle-farmacie-campane-


 Per fermare la calvizie e far ricrescere i capelli c’è ora una soluzione efficace: l’estratto di mela annurca campana....



Per fermare la calvizie e far ricrescere i capelli c’è ora una soluzione efficace: l’estratto di mela annurca campana. Ad annunciarlo è nientemeno che l’Università Federico II di Napoli, dove è stata condotta la ricerca che ha portato alla scoperta e in corso di pubblicazione sul Journal of Medicinal Food. 
I ricercatori del dipartimento di Biochimica e biofisica dell’ateneo napoletano hanno analizzato un estratto polifenolico della mela annurca, che ha la capacità di abbassare i livelli di colesterolo totale nel sangue (con aumento della frazione HDL), scoprendo che uno dei componenti del fitocomplesso - la protocianidina B2 - ha la proprietà di prolungare la fase "anagen" (è la prima fase di crescita del pelo, che dura dai 3 ai 7 anni) nel capello inibendo il fattore PGF-1 alfa, che promuove invece la fase "catagen" (la seconda fase involutiva del pelo, che dura 2-3 settimane). Con il dubbio che potesse provocare irsutismo, gli scienziati partenopei hanno invece dimostrato che viene promossa solo la cheratina ad alto peso molecolare con beneficio per soli capelli e unghie, anch’esse rafforzate dall’estratto. 
Dopo aver messo a punto un metodo per isolare la frazione attiva dell’estratto, ha preso il via la produzione industriale e la commercializzazione dell’integratore, indicato per chi vuole rafforzare i capelli, ma anche per chi li sta perdendo. Dalle osservazioni preliminari sembra efficace anche nell’alopecia da chemioterapia, sulla quale è ancora in corso una sperimentazione clinica. Per il momento l’integratore è disponibile solo nelle farmacie di Campania e Lazio, mentre tra pochi mesi verrà distribuito su tutto il territorio nazionale. Il ricavato servirà a finanziare la ricerca. 


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!