SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
14/07/2017, 14:13

diabete tipo1, emoglobina glicosilata, trigliceridi, ipertensione, insufficienza renale, dialisi, trapianto, rischio,



Diabete-tipo-1,-attenzione-ai-fattori-predittivi-di-insufficienza-renale-cronica


 Lunga durata della malattia, valori di glicemia più elevati, alti valori di emoglobina glicosilata, elevati livelli di trigliceridi, ipertensione arteriosa: sono questi i 5 fattori predisponenti...



Lunga durata della malattia, valori di glicemia più elevati, alti valori di emoglobina glicosilata, elevati livelli di trigliceridi, ipertensione arteriosa: sono questi i 5 fattori predisponenti a valori elevati di albumina nelle urine, e quindi alla malattia renale nei pazienti con diabete tipo 1. A rivelarlo è uno studio, pubblicato su Scientific Reports-Nature condotto dai ricercatori del Gruppo Annali dell’Associazione medici diabetologi (Amd), su 2.656 pazienti seguiti da 137 Centri di diabetologia distribuiti su tutto il territorio nazionale.
«Le persone affette da diabete di tipo 1, la forma di diabete che in genere insorge nei giovani e richiede terapia insulinica, hanno un rischio elevato di sviluppare un danno ai reni (nefropatia)» avverte Salvatore De Cosmo, direttore dell’Unità operativa complessa di Endocrinologia alla Casa Sollievo della Sofferenza di S. Giovanni Rotondo. «Una grave complicanza del diabete che espone chi ne è affetto ad un rischio elevato di progressione del danno renale fino all’insufficienza renale terminale, con necessità di dialisi o di trapianto, ma anche di mortalità e comorbilità, soprattutto per cause cardiovascolari. Conoscere quindi i fattori ambientali predisponenti a tale complicanza consentirebbe di attuare appieno le strategie preventive e terapeutiche in modo che il danno renale non si manifesti o non progredisca verso forme più gravi».
Nelle persone con diabete, le complicanze a lungo termine sono una delle principali cause di disabilità, inficiano la qualità di vita e causano morti premature. Nel 2015 circa 5 milioni di persone nel mondo, tra i 20 ei 79 anni, sono decedute per complicanze associate a diabete che, nella maggioranza dei casi, sono dipese dall’insufficienza renale cronica grave (5° stadio). Lo studio ha permesso di indagare un numero molto elevato di pazienti con diabete tipo 1 e identificare i valori predittivi dell’insufficienza renale cronica.
«Nella malattia di lunga durata (tra i 12 e 17 anni) - spiega De Cosmo - valori di glicemia più elevati (alti valori di emoglobina glicosilata), elevati livelli di trigliceridi e presenza di trattamento antipertensivo quale indicatore di ipertensione arteriosa sono i fattori predisponenti all’insorgenza di albuminuria (un tasso elevato di albumina nelle urine è un marcatore della malattia renale). Mentre l’età più avanzata e un valore della velocità di filtrazione glomerulare (Vfg) lievemente ridotto predisponevano alla riduzione più marcata di filtrato glomerulare. Il 20-40% dei pazienti con diabete di tipo 1- conclude l’esperto -sviluppa nel corso della vita la complicanza renale. Più in dettaglio nel nostro studio, che ha avuto un periodo di osservazione relativamente breve di 5 anni, il 4,3% della popolazione ha sviluppato una riduzione del filtrato glomerulare, mentre il 18% un’aumentata escrezione urinaria di albumina».


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!