SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
20/06/2017, 17:39

tecnologia, non invasiva, pelle, radiofrequenza,



Medicina-estetica,-con-radiofrequenza-e-campo-elettromagnetico-pulsato-ringiovanisce-il-viso-


 Continua a crescere il numero degli anziani nel nostro paese, tanto da attestarsi nel 2030 intorno al 26-27% della popolazione secondo le più recenti proiezioni statistiche. ..



Continua a crescere il numero degli anziani nel nostro paese, tanto da attestarsi nel 2030 intorno al 26-27% della popolazione secondo le più recenti proiezioni statistiche. Ma altrettanto vertiginoso è l’aumento delle richieste di tecnologie e terapie non invasive per mantenere giovane e in salute la pelle, soprattutto del viso, con rischio limitato di effetti collaterali e rapido recupero dopo il trattamento.
Con l’invecchiamento la pelle va progressivamente incontro alla formazione di rughe, a lassità del tessuto sottocutaneo e a modificazione dell’aspetto estetico generale. Un fenomeno per contrastare il quale oggi esistono adeguati dispositivi a radiofrequenza (RF) in grado di tenere sotto controllo non solo il processo di "aging" cutaneo, ma anche tutta una serie di disturbi e alterazioni della pelle sottoposti alla prova dell’età: per esempio attraverso la riduzione delle rughe facciali e della cellulite su cosce e glutei, il rassodamento di distretti corporei specifici e il rimodellamento del profilo cutaneo in aree ad alto rischio di decadimento senile come il viso.
A sostenerlo è un recentissimo studio di Thais Cristina Ferraz de Oliveira, della facoltà di Scienze umane sociali e della salute dell’Università Fudec di Belo Horizonte in Brasile, messo a punto per valutare gli effetti clinici del trattamento di ringiovanimento del viso e del naso con radiofrequenza multipolare e campo elettromagnetico pulsato (EP). A partecipare alla sperimentazione, i cui risultati sono pubblicati su Dermatology Research and Practice, sono stati 11 pazienti (10 donne e un uomo) con livelli di fotoaging della cute da lieve a moderato, sottoposti a 8 sedute di RF + EP di 20-30 minuti ognuna con il divieto di lavarsi il viso nelle 2 ore successive al trattamento.
Alla fine i ricercatori brasiliani hanno potuto osservare un significativo miglioramento dell’elasticità cutanea nel 100% dei pazienti sottoposti al trattamento, mentre un altrettanto significativo miglioramento del contorno del viso variava dal 73% al 100% dei pazienti in base all’analisi dei risultati effettuata da due gruppi diversi di ricercatori. In ogni caso tutti i pazienti si sono ritenuti soddisfatti del trattamento effettuato con significativo miglioramento dell’aspetto generale della pelle del viso.



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!