SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
28/04/2017, 15:07

emicrania a grappolo, mal di testa, cefalea, salute,



FDA-americana-approva-nuovo-dispositivo-contro-il-dolore-da-cefalea-a-grappolo


 Approvato dalla Food and drug administration (FDA) americana un dispositivo portatile non invasivo di stimolazione del nervo vago per il trattamento del dolore da cefalea a grappolo episodica negli adulti...



Approvato dalla Food and drug administration (FDA) americana un dispositivo portatile non invasivo di stimolazione del nervo vago per il trattamento del dolore da cefalea a grappolo episodica negli adulti. Il dispositivo (gammaCore di electroCore LLC), già utilizzato in Europa per il trattamento della cefalea primaria e di origine iatrogena (uso eccessivo di farmaci), consente ai pazienti di applicare una lieve stimolazione elettrica al nervo vago ogni volta che hanno bisogno di sollievo dai sintomi debilitanti della patologia. Dai risultati degli studi clinici controllati con placebo emerge che il 34% dei pazienti inseriti nel gruppo di stimolazione del nervo vago ha riportato dopo il trattamento una riduzione del dolore contro l’11% del gruppo placebo. Il dispositivo non è indicato per i pazienti che hanno già attivo un dispositivo medico impiantabile, quale un pacemaker o un apparecchio acustico, così come per i soggetti con aterosclerosi della carotide o con pregressa vagotomia cervicale, o ancora per chi soffre di ipertensione, ipotensione, bradicardia e tachicardia. Non deve inoltre essere usato dai portatori di stent, piastra ossea oviti ossee impiantate vicino al collo e non deve essere utilizzato contemporaneamente a un altro dispositivo, come un’unità di neurostimolazione elettrica transcutanea o di stimolazione muscolare, o qualsiasi altro dispositivo elettronico portatile, compresi i telefoni cellulari. Uso vietato anche in gravidanza o in pazienti pediatrici.


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!