SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
21/04/2017, 17:03

corsa, benefici, salute, vita,



Bastano-due-ore-di-corsa-la-settimana-per-ottenere-un-anno-di-vita-in-più-ogni-13-anni


 Un’ora di corsa per avere in cambio 7 ore di vita in più. Con una media di due corse settimanali in 40 anni fanno complessivamente circa tre anni.



Un’ora di corsa per avere in cambio 7 ore di vita in più. Con una media di due corse settimanali in 40 anni fanno complessivamente circa tre anni. Una regola che vale anche se siamo un po’ più lenti, corriamo sporadicamente, siamo fumatori, beviamo o il nostro problema è il sovrappeso. È quanto emerge dai risultati di uno studio della Iowa State University pubblicato su Progress in Cardiovascular Disease. Gli studiosi si sono rifatti ad una ricerca precedente di tre anni fa, che ha preso in esame oltre 55 mila adulti seguiti per 15 anni al Cooper Institute di Dallas. In conclusione, basterebbero appena 5 minuti di corsa al giorno per aumentare l’aspettativa di vita. Grazie al nuovo studio e i risultati di altre ricerche recenti, è stato possibile anche quantificarla: un corridore tipico spenderebbe meno di 6 mesi effettivi in attività nel corso di quasi 40 anni con un aumento della speranza di vita di 3,2 anni e un guadagno netto di circa 2,8 anni.In termini concreti, un’ora di corsa allunga statisticamente l’aspettativa di vita di 7 ore, anche se - spiega l’autore principale della ricerca, Duck-chul Lee - queste aggiunte non sono da considerarsi infinite. In altre parole, correre non ci rende immortali. Complessivamente, i dati emersi dalla revisione indicano come la corsa, a qualunque passo, riduca il rischio di morte prematura del 40%pur tenendo conto di problemi quali obesità, ipertensione, consumo di alcol e fumo. Naturalmente anche altre attività fisiche come camminare o andare in bicicletta possono fornire benefici, ma qualitativamente minori. Il rischio di morte prematura si ridurrebbe del 12%.


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!