SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
21/04/2017, 16:34

menopausa, malattie cardiovascolari, vampate, salute, cuore,



Menopausa,-le-vampate-di-calore-campanelli-di-allarme-precoci-di-rischio-cardiovascolare


 Le vampate di calore nelle donne in menopausa precoce tra 40 e 53 anni potrebbero segnalare una disfunzione vascolare preludio di malattie cardiache.



Le vampate di calore nelle donne in menopausa precoce tra 40 e 53 anni potrebbero segnalare una disfunzione vascolare preludio di malattie cardiache. A sostenerlo è uno studio di Rebecca Thurston pubblicato su Menopause, la rivista della Società della menopausa del Nordamerica (Nams), cui hanno preso parte 272 donne non fumatrici tra i 40 e i 60 anni, è il primo a verificare la relazione tra vampate fisiologicamente valutate e funzione delle cellule endoteliali di rivestimento vascolare, documentato solo nella quota più giovane delle partecipanti. Secondo JoAnn Pinkerton, direttore esecutivo di Nams, l’integrità funzionale dell’endotelio vascolare è di importanza fondamentale non solo per la coagulazione del sangue, ma anche per il controllo dell’infiammazione, della funzione immunitaria e della formazione di nuovi vasi sanguigni. In caso di malfunzionamento potrebbero manifestarsi anche disturbi coronarici, riconducibili alla ridotta capacità di vasodilatazione arteriosa. Monitorare la comparsa precoce delle vampate in menopausa potrebbe essere d’aiuto nel rilevare tempestivamente un alto rischio cardiovascolare e consentire un intervento "salvavita" sullo stile di vita della paziente e sulla correzione degli altri fattori di rischio


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!