SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
30/03/2017, 19:16

fastweb, lilt, campagna, tumori, pediatria, salute,



Fastweb-insieme-a-LILT-per-sostenere-il-progetto-di-Reperibilità-telefonica-pediatrica-24H


 È Fastweb, insieme ai propri clienti, a sostenere il progetto di Reperibilità telefonica pediatrica 24h realizzato dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori (LILT)...



È Fastweb, insieme ai propri clienti, a sostenere il progetto di Reperibilità telefonica pediatrica 24h realizzato dalla Lega italiana per la lotta contro i tumori (LILT) sezione provinciale di Milano, presso la SC Pediatria oncologica della Fondazione Ircss Istituto nazionale dei tumori di Milano. Per ogni euro donato dai clienti sul proprio abbonamento Fastweb ne aggiungerà un altro, raddoppiando così il valore della donazione.
Sono 1500 i bambini che ogni anno si ammalano di tumori e 900 gli adolescenti e i giovani adulti. I risultati degli studi clinici in oncologia pediatrica affermano che oggi più del 70% di questi pazienti sono guaribili. La sfida attuale è di mantenere le stesse percentuali di guarigione con terapie sempre meno aggressive per ridurre ed evitare danni a distanza.
Donando un euro per rinnovo per ognuno dei 2,4 milioni di clienti che decidesse a sua volta di versarne uno attraverso il proprio abbonamento, Fastweb vuole contribuire ad alleviare le sofferenze dei bambini e delle loro famiglie e contribuire alla lotta contro i tumori. Sul sito della LILT e sul portale di Fastweb, tutte le informazioni per aderire.
I fondi versati da Fastweb e dai suoi clienti verranno utilizzati per sostenere il progetto di Reperibilità telefonica pediatrica 24h. Il servizio, già attivo dal 2014, è realizzato dalla LILT nella SC Pediatria oncologica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, con il contributo dello staff di medici del Reparto di Pediatria e prevede la reperibilità telefonica 24 ore su 24, a favore delle famiglie con figli soggetti a cure per patologie tumorali nel periodo successivo al percorso ospedaliero.
«Un ringraziamento speciale a Fastweb per aver scelto di sostenere questo progetto altrettanto speciale» dichiara Marco Alloisio, presidente LILT Milano. «È molto importante poter offrire un aiuto concreto alle famiglie che devono affrontare i disagi relativi alle cure nel periodo successivo al ricovero. Ed è merito dei nostri sostenitori se l’associazione riesce a portare avanti e a mettere a disposizione delle persone malate e dei loro familiari una serie di iniziative che migliorano la qualità di vita. Grazie ancora a Fastweb per aver pensato a noi ed essersi schierata al nostro fianco».


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!