SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
17/03/2017, 12:26

disinfettanti per mani, alcol, irritazioni bambini,



I-disinfettanti-per-mani-contenenti-alcol-possono-causare-irritazioni-nei-bambini


 Sono oltre 70 mila le segnalazioni di esposizioni a disinfettanti per le mani tra i bambini di età inferiore o uguale a 12 anni ricevute dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) di Atlanta dal 2011 al 2014.



Sono oltre 70 mila le segnalazioni di esposizioni a disinfettanti per le mani tra i bambini di età inferiore o uguale a 12 anni ricevute dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) di Atlanta dal 2011 al 2014. 
A segnalarlo su Morbility and Mortality Weekly Report è Cynthia Santos, del National Center for Environmental Health (CDC), secondo cui la maggior parte delle esposizioni riguardava disinfettanti a base di alcol in bambini sotto i 6 anni, prevalentemente per ingestione o contatto oculare. Circa il 12% dei bambini ha riportato almeno un sintomo tra cui irritazione oculare, vomito, congiuntivite, irritazione della mucosa orale, tosse e dolore addominale. Si sono, inoltre, verificati in pochi casi coma, convulsioni, ipoglicemia, acidosi metabolica o depressione respiratoria, senza peraltro associarsi a decessi. 
Aumentare la consapevolezza dei potenziali pericoli connessi con l’ingestione intenzionale o meno di disinfettanti per le mani potrebbe contribuire a promuoverne un uso corretto e ad evitare esiti negativi. La supervisione di un adulto, le dovute precauzioni di sicurezza e la conservazione dei disinfettanti fuori dalla portata dei bambini più piccoli sono accorgimenti che potrebbero ridurre conseguenze negative non intenzionali. 



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!