SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
11/11/2016, 11:03

Movember, prevenzione, cancro, prostata,



Tumore-prostatico,-torna-il-mese-con-i-baffi-a-sostegno-della-prevenzione-maschile-


 Ha finito per contagiare il mondo la campagna di sensibilizzazione "Movember" (da moustache e november), dedicata agli uomini...



Ha finito per contagiare il mondo la campagna di sensibilizzazione "Movember" (da moustache e november), dedicata agli uomini, con l’obiettivo di sconfiggere uno dei talloni d’Achille del sesso forte: il tumore della prostata. Nata a livello internazionale in Australia una decina di anni fa, in Italia ha fra i suoi sostenitori per il terzo anno consecutivo la Lega italiana per la lotta contro i tumori (LILT) di Milano. 
«In Italia il tumore alla prostata è la patologia oncologica maschile più frequente con oltre il 20% di tutti i tumori diagnosticati a partire dai 50 anni» ricorda Marco Alloisio, presidente della sezione provinciale LILT Onlus. Nel 2016 si calcolano circa 35 mila nuovi casi nella Penisola, con 1900 uomini colpiti da questo tumore nella sola Milano nel 2015. 
«Ma se diagnosticata in tempo, la malattia può essere curata con successo» assicura l’esperto. «La speranza di sopravvivenza a 5 anni si avvicina al 90% ed è ancora più elevata se la diagnosi avviene precocemente. Purtroppo, gli italiani che si sottopongono a visite urologiche periodiche sono ancora pochi. Raramente ci si reca da uno specialista, se non in presenza di sintomi. Per aumentare la visibilità a questo tema durante tutto il mese gli uomini che aderiranno alla campagna, i Mo Bro (Movember Brothers), dovranno farsi crescere i baffi o indossarne di finti, diventando così veri e propri testimonial ambulanti». 
A dare man forte alla campagna arriva anche l’appello lanciato dall’associazione Europa Uomo che invita ironicamente il genere maschile a "gettare i rasoi". «Vorremmo che sempre più uomini prendessero coscienza di questa patologia - aggiunge Alloisio - prendendosi maggiormente cura di se stessi. Da parte nostra come LILT Milano metteremo a disposizione visite gratuite per tutto il mese nei nostri Spazi prevenzione. Il mio è un invito a telefonare per prenotare un appuntamento». 
Ma il mese coi baffi non si ferma nel capoluogo lombardo. Anche gli Spazi prevenzione di Monza, Sesto San Giovanni, Cernusco sul Naviglio e Novate Milanese saranno a disposizione della popolazione per visite urologiche fino ad esaurimento posti disponibili. Per i "mustacchi" si mobilita anche il mondo dei Barbershop, che scende in campo al fianco di LILT: effettuando un trattamento barba e baffi negli store Bullfrog di via Dante, via Thaon Di Revel e piazza Gae Aulenti a Milano, si potrà sostenere la salute al maschile.  
In collaborazione con Europa Uomo è stata invece creata una T-shirt che verrà distribuita in tutti gli eventi LILT Milano in programma e che permetterà a tutti i sostenitori dell’associazione di diffondere il messaggio sull’importanza della prevenzione.  
Anche l’expo internazionale ciclo e motociclo EICMA ha scelto di mettersi i baffi: dall’8 al 13 novembre la LILT milanese sarà presente all’evento con l’Unità mobile e uno stand dove sarà possibile ricevere materiale informativo sulla prevenzione dei tumori maschili e sottoporsi a visite urologiche gratuite e consulenze alimentari fino ad esaurimento posti. Il calendario completo delle iniziative è sul sito e sulla pagina Facebook della LILT. 


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!