SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
04/11/2016, 11:37

peso corporeo, dormire, ingrassare, orologio bilogico,



Dormire-poco-fa-ingrassare-accumulando-385-calorie-in-più-per-ogni-notte-“mancata”


 Trascorre le notti in bianco fa ingrassare. A confermarlo sono gli scienziati che questa volta si sono presi la briga di calcolare con precisione le calorie in più...



Trascorre le notti in bianco fa ingrassare. A confermarlo sono gli scienziati che questa volta si sono presi la briga di calcolare con precisione le calorie in più lasciate quotidianamente in eredità dalla carenza di sonno: ammonterebbero a circa 385, le stesse di una coppetta di tiramisù o 4 fette e mezzo di pane. Come dire, un regalo extra sulla bilancia senza neppure il piacere del palato. 
A fare i conti in tasca ai viveur abituati a tirare tardi sono i ricercatori del King’s College di Londra con uno studio pubblicato sull’European Journal of Clinical Nutrition (EJCN). Per gli esperti l’attentato al girovita è presto spiegato: la mancanza di sonno spinge a mangiare di più durante il giorno, in particolare ad abusare di cibi più grassi e proteine. E guai a pensare che una notte in bianco possa almeno aiutare a bruciare energia, compensando il maggior introito di "alimenti di conforto". 
Gli autori dello studio cancellano anche questa speranza: chi dorme poco trascorre più tempo in piedi con gli occhi sbarrati, ma questo non implica una maggiore attività fisica rispetto a chi riposa per una notte piena. Risultato: non si consumano più calorie.  
Il sospetto degli scienziati è che troppo poco sonno influenzi l’assetto ormonale, spingendo le persone ad aver bisogno di mangiare di più per sentirsi sazie. Dalle loro analisi è emerso che chi dorme meno di 5 ore e mezza a notte assume appunto in media 385 calorie in più al giorno rispetto a chi riposa per oltre 7. «Se la privazione a lungo termine del sonno continua a tradursi in un maggior apporto calorico di questa portata, può contribuire a un aumento del peso corporeo» avverte la ricercatrice Gerda Pot del King’s College di Londra. «La causa principale dell’obesità è uno squilibrio tra calorie introdotte e calorie consumate. Questo studio si aggiunge alle prove che si stanno accumulando sul fatto che la carenza di sonno possa contribuire a tale squilibrio. Il deficit di sonno è uno dei più comuni e potenzialmente modificabili rischi per la salute nella società odierna, dove le notti bianche croniche stanno diventando sempre più comuni».  
Il team britannico ipotizza un ruolo degli ormoni e dell’orologio biologico che sincronizza le funzioni corporee al modello di 24 ore della rotazione della Terra e al modo in cui l’occhio percepisce luce e buio. Tutto questo ha una forte influenza anche sul metabolismo e sul modo di percepire la fame e raggiungere la sazietà. Gli esperti ritengono che disturbare l’orologio biologico influisca sul meccanismo di regolazione di ormoni chiave quali leptina, che ci avverte quando siamo sazi, e grelina, l’ormone della fame. 
«Il prossimo passo - annuncia Haya Al Khatib, che ha guidato la ricerca - è uno studio in corso su un gruppo di soggetti che dormono poco per esplorare gli effetti dell’estensione del sonno sull’aumento di peso».



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!