SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
21/10/2016, 13:11

Camminare, Walking Day, milano, movimento, sport,



Fitwalking,-debutta-a-Milano-il-Walking-Day-per-rimanere-in-salute-camminando


 Camminare è salute. L’antidoto più semplice alla sedentarietà, che ci tiene in forma e aiuta a prevenire le malattie, a socializzare e a scoprire l’ambiente in cui viviamo.



Camminare è salute. L’antidoto più semplice alla sedentarietà, che ci tiene in forma e aiuta a prevenire le malattie, a socializzare e a scoprire l’ambiente in cui viviamo. Con questa filosofia debutta a Milano il ’Walking Day’, primo evento completamente dedicato alla passeggiata e ai suoi benefici. L’edizione numero uno dell’iniziativa è in programma sabato 5 e domenica 6 novembre all’Arena Civica. 
La camminata vera e propria è prevista il 6 novembre. Il percorso di 8 chilometri partirà dal Villaggio allestito all’Arena e attraverserà l’Arco della Pace, la Triennale, Piazza del Cannone e Piazza Castello per arrivare nuovamente all’Arena. Per tutti gli appassionati il Villaggio sarà aperto dalle 10 del 5 novembre, in modo da accogliere i partecipanti con un’agenda di appuntamenti pensata per ogni fascia d’età e livello sportivo, iniziative dedicate a benessere e salute, workshop, training e consulti gratuiti su alimentazione e movimento.
«Il nostro scopo è sempre quello di promuovere iniziative che valorizzino lo sport e il movimento» spiega Roberto Ciufoletti, presidente dell’Organizzazione per l’educazione allo sport (Opes)/Comitato regionale Lombardia. Per partecipare all’evento è possibile iscriversi sul sito dell’evento: la quota è di 12 euro, di cui una parte sarà devoluta a Fondazione Banco alimentare onlus. Il Villaggio del Walking Day milanese sarà popolato dalle attività dei partner dell’iniziativa, tra cui l’Auxologico che metterà i propri medici a disposizione del pubblico, mentre alcuni istruttori della Scuola italiana Nordic walking offriranno a tutti la possibilità di provare e scoprire questa pratica attraverso lezioni dimostrative durante la giornata. Ci saranno poi gli istruttori abilitati di Fitwalking, per fornire informazioni ai neofiti e consigli agli adepti.
«Il Fitwalking identifica in Italia il camminare bene, attività alla portata di tutti e praticabile in ogni contesto anche in città» sottolinea Maurizio Damilano, campione olimpico di marcia a Mosca 1980 e 2 volte campione mondiale nella 20 km, ideatore del Fitwalking insieme al fratello Giorgio. «Milano sarà per la prima volta palcoscenico di una manifestazione interamente dedicata al walking e al benessere in città».
"Sostengo questa iniziativa - aggiunge la ultra runner Ivana Di Martino, reduce dai 900 km compiuti a piedi da Milano a Bruxelles per sensibilizzare la gente sui bambini e sui ragazzi che nel mondo non hanno cibo a sufficienza - perché da sempre lo sport, in particolare la corsa, fa parte della mia vita. Walking Day è una bellissima proposta, perché camminare è la pratica sportiva più semplice e alla portata di tutti. E farlo per sostenere una causa sociale così importante come quella di Banco Alimentare è ancora più gratificante, visto il loro quotidiano impegno a favore dei meno fortunati. Anche dopo la mia ultra maratona da Milano a Bruxelles, non ho mai smesso di impegnarmi per dare voce, nel mio piccolo, ai tanti bambini che in Italia non hanno accesso a un’adeguata e sufficiente alimentazione». 


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!