SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
08/07/2016, 17:57

problemi alimentari, salute, adolescenza,



Adolescenti-e-disturbi-alimentari,-nasce-primo-sportello-per-genitori-


 Il ruolo dei genitori nell’educazione alimentare dei figli è fondamentale e passa attraverso azioni ben precise.



Il ruolo dei genitori nell’educazione alimentare dei figli è fondamentale e passa attraverso azioni ben precise. Per questo nasce "Teen Nutritional Help", lo sportello telefonico attivato da Nutrimente Onlus, associazione per la prevenzione, la cura e la conoscenza dei disturbi del comportamento alimentare degli adolescenti, che permette alle famiglie di confrontarsi gratuitamente con esperti di psicologia e nutrizionisti con l’obiettivo di affrontare la problematica dei disturbi alimentari. I genitori sono spesso i primi a essere colpevolizzati se lo stato di salute dei figli non risulta ottimale: il servizio nasce per dare un supporto professionale solo ai ragazzi bisognosi, ma soprattutto a mamme e papà e alle loro preoccupazioni. Un servizio lanciato nel periodo estivo, nel quale le patologie alimentari iniziano a riacutizzarsi, che può essere attivato tramite una richiesta da inviare all’indirizzo mail teenutrihelp@gmail.com o per telefono al numero: 333 5600344. «Teen Nutritional Help nasce con l’intenzione di aiutare soprattutto i genitori dei ragazzi colpiti da disturbi alimentari ad affrontare la problematica nel modo più corretto» afferma la psichiatra Sara Bertelli, presidente dell’Associazione Nutrimente Onlus. «Numerosi studi che riguardano questo disturbo mettono in luce alcune caratteristiche familiari che possono contribuire alla loro insorgenza durante l’adolescenza. Entrambi i genitori, infatti, in epoca adolescenziale sono chiamati a mantenere un sottile equilibrio fra cure affettuose e accettazione dell’autonomia». Un equilibrio che può talvolta sfociare in un aspro criticismo o in comportamenti iperprotettivi, che scoraggiano l’indipendenza. «In un momento di cambiamenti corporei e di costruzione della stima di sé - sottolinea l’esperta - il dialogo in famiglia assume dunque un ruolo fondamentale. Il cibo e la cura di sé può divenire per i giovani un terreno di battaglia, uno strumento con il quale segnalare i propri disagi, le proprie proteste o insoddisfazioni». Per prevenire l’insorgere dei disturbi alimentari, Nutrimente Onlus ha realizzato il "Decalogo del genitore responsabile", con l’intento di fornire indicazioni seppure in pillole ai genitori così da favorire i fattori protettivi in ambito familiare.


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!