SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
17/06/2016, 18:10

parkinson, pesticidi, protezione, fungicida ziram,



Da-una-ricerca-sui-pesci-zebra-scoperta-strategia-per-combattere-il-Parkinson-da-pesticidi


 È da tempo associata a un aumentato rischio di malattia di Parkinson l’esposizione ai pesticidi ditiocarbammati.



È da tempo associata a un aumentato rischio di malattia di Parkinson l’esposizione ai pesticidi ditiocarbammati, anche se il meccanismo attraverso cui esercitano la loro tossicità sul cervello non è ancora del tutto noto. A confermarlo è un nuovo studio, pubblicato su Environmental Health Perspectives, dell’Università della California di Los Angeles (Ucla) su pesci zebrafish che, oltre a far emergere la tossicità di queste sostanze, ha identificato una strategia in grado di proteggere dalla malattia.
La ricerca si è focalizzata sul fungicida ziram, ampiamente utilizzato in aree a forte vocazione agricola come la Central Valley californiana, che causa la perdita di neuroni dopaminergici associata al Parkinson. Secondo gli scienziati americani, il danno causato dal pesticida inizia con l’aumento della concentrazione di una proteina abbondante nel cervello umano, l’alfa-sinucleina, che tende progressivamente ad aggregarsi danneggiando i neuroni vicini. Un fenomeno si verifica anche nella malattia di Parkinson non correlata a esposizione a pesticidi. I ricercatori hanno così scoperto che l’eliminazione della proteina protegge i pesci zebra dalla perdita di neuroni dopaminergici indotta da ziram. A questo punto hanno modificato geneticamente i pesci in modo da non produrre più la proteina sotto accusa: esposti nuovamente al fungicida, i pesci non si sono più ammalati. 



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!