SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
27/05/2016, 19:50

sclerosi multipla, malattie neurodegenerative, sperimentazione, ricerca,



Sclerosi-multipla,-una-sfida-che-si-può-vincere-solo-con-la-ricerca-scientifica-


 In Italia, ogni tre ore, viene diagnosticato un nuovo caso di sclerosi multipla, prevalentemente nei giovani fra i 20 e i 40 anni.



«In Italia,nogni tre ore, viene diagnosticato un nuovo caso di sclerosi multipla. I pazientincolpiti sono prevalentemente giovani fra i 20 e i 40 anni. Per la sclerosi multipla,ncome per la stragrande maggioranza delle malattie neurodegenerative, non esistononterapie risolutive. L’unica speranza è la ricerca». A dichiararlo è Angelo LuiginVescovi, direttore scientifico di Revert Onlus in occasione della Giornata mondialendella sclerosi multipla proclamata il 25 maggio scorso. nn«Daln2003, anno della sua fondazione, Revert Onlus finanzia, promuove e incentiva connimpegno e dedizione la ricerca sulle cellule staminali cerebrali e conduce la sperimentazionenclinica sull’uomo per trovare una cura alle malattie neurodegenerative. A dicembren2015 - continua lo scienziato - è stata depositata presso l’Agenzia italiana delnfarmaco (Aifa) e Comitati etici la richiesta di poter procedere con una sperimentazionenclinica di fase 1 mirata allo sviluppo di una terapia cellulare per la sclerosinmultipla secondaria progressiva. Si tratterà di una sperimentazione multicentricaninternazionale che vede il coinvolgimento di centri di competenza in tutta Italiane in Svizzera, coordinato dal nuovo centro di medicina rigenerativa dell’Irccs Casansollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo. Sosteniamo la ricerca per trovarenuna cura alle malattie neurodegenerative e restituire così la speranza di guarigionenalle persone malate che affrontano malattie progressive e invalidanti».nn 


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!