SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
08/04/2016, 18:51

bollino rosa, donna, salute, patologie femminili, ginecologia, nutrizione, diabetologia,



Porte-aperte-in-174-ospedali-rosa-per-la-Giornata-della-Donna


 Porte aperte in oltre 170 ospedali italiani a misura di donna, che offriranno gratuitamente alla popolazione femminile visite e consulti clinici, diagnostici e informativi.



Porte aperte in oltre 170 ospedali italiani a misura di donna, che offriranno gratuitamente alla popolazione femminile visite e consulti clinici, diagnostici e informativi. Dal 22 al 28 aprile, nelle strutture ospedaliere premiate con i Bollini rosa dell’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda), è in programma la (H)Open Week promossa da Onda per celebrare la 1a Giornata nazionale dedicata alla salute della donna, istituita dal Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Sul sito dei Bollini Rosa è disponibile l’elenco dei servizi offerti dagli ospedali aderenti e le modalità di prenotazione. 
«Migliorare l’accesso delle donne al Ssn e promuovere l’informazione sulle diverse patologie femminili per garantire il progresso nella medicina di genere sono tra gli obiettivi dei 248 ospedali con i Bollini rosa», spiega il presidente di Onda Francesca Merzagora. «Per questo abbiamo accolto con soddisfazione l’istituzione della 1a Giornata dedicata alla salute della donna, raccogliendo l’adesione di 174 strutture che per una settimana in tutta Italia offriranno servizi diagnostici, clinici e informativi gratuiti per le patologie a maggior impatto femminile, epidemiologico e clinico».
Le aree specialistiche coinvolte sono diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia, ginecologia e ostetricia, malattie cardiovascolari, malattie metaboliche dell’osso, neurologia, oncologia, reumatologia, senologia e sostegno alle donne vittime di violenza. 



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!