SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
18/12/2015, 16:13

amiloide, memoria, Alzheimer, camminare,



Maggiore-è-la-quantità-accumulata-di-amiloide-cerebrale,-più-bassa-è-la-velocità-di-cammino-


 Una maggiore lentezza nel camminare sembra essere correlata ad un accumulo più evidente di amiloide a livello cerebrale.



Una maggiore lentezza nel camminare sembra essere correlata ad un accumulo più evidente di amiloide a livello cerebrale, anche in assenza di chiari sintomi riferibili a malattia di Alzheimer. Sono queste le conclusioni di uno studio francese, pubblicato su Neurology, su un campione di 128 anziani (età media di 76 anni) ad alto rischio di demenza per la presenza di un lieve deterioramento cognitivo a carico della memoria.
Secondo i ricercatori del Gerontopole e Centre d’Excellence in Neurodegeneration dell’Ospedale universitario di Tolosa, che hanno sottoposto i soggetti selezionati a tomografia cerebrale ad emissione di positroni (Pet) per misurare il livello di placche amiloidi nel tessuto encefalico e a test del cammino con passo abituale alla velocità media di 3,8 chilometri all’ora, è possibile che una riduzione della capacità di cammino (oltre ai disturbi della memoria) possa segnalare la malattia di Alzheimer prima ancora della comparsa dei segni clinici caratteristici, senza per questo dimostrare che le placche amiloidi siano la causa diretta della riduzione di velocità del cammino.



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!