SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
04/09/2015, 14:06

diabete, prevenzione, Expo, malattie croniche,



“La-salute-vien-mangiando”-a-Expo-2015


 "Giochiamo a mantenerci in forma" è lo slogan dell’iniziativa che sarà ospitata dall’Expo domenica 6 settembre.



"Giochiamo a mantenerci in forma" è lo slogan dell’iniziativa che sarà ospitata dall’Expo domenica 6 settembre, dalle 10 alle 13,30 a Cascina Triulza nell’ambito del Progetto "La salute vien mangiando", promosso da Fondazione Salute & Benessere, Ministero della Salute e Comitato Le Università per EXPO 2015.
«Ippocrate diceva: Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo», ricorda Emanuela Baio, presidente della Fondazione Salute & Benessere. «Il nostro progetto si propone di far comprendere come l’alimentazione sana e sostenibile sia terapeutica per le cronicità. Oltre a prevenire, permette anche di curare malattie come il diabete, definito dall’Oms paradigma delle malattie croniche, o le malattie cardiovascolari. E i primi destinatari di questo messaggio sono sicuramente le famiglie, soprattutto quelle che affrontano in prima persona tali condizioni».
A loro e ai loro figli con diabete è dedicata, nell’ambito dei programmi di Expo 2015, la mattinata organizzata in collaborazione con Diabete Italia, Coordinamento Lombardia Associazioni Diabetici (Clad) e associazioni di genitori, bambini e adolescenti con diabete, che prevede giochi educativi per i più piccoli e incontri con esperti per i più grandi. Renato Giordano, medico diabetologo che alterna il camice bianco alla sedia da regista e autore teatrale e televisivo, insegnerà ai genitori, attraverso uno scambio interattivo, come spiegare ai propri figli l’importanza di mantenere uno stile di vita sano e quanto ciò sia fondamentale per la persona con diabete.
Animatori e attori, in collaborazione con specialisti del Dipartimento di Scienze motorie, umane e della salute dell’Università "Foro Italico" di Roma e del Dipartimento di Medicina sperimentale dell’Università "La Sapienza" di Roma, organizzeranno quiz, giochi di movimento e di ruolo all’aperto e in auditorium per i bambini divisi in squadre.
Al centro il tema della sana alimentazione e della corretta nutrizione, perché la terapia medico-nutrizionale per le persone con diabete è uno dei cardini del percorso terapeutico, è in grado di contribuire all’appropriatezza farmacologica e all’aumento della consapevolezza del cittadino, in un processo di crescita sia della persona sia del gruppo per accrescere l’autostima e l’autoefficacia terapeutica. 
«Inoltre, prevenire, rallentare o bloccare l’insorgenza di complicanze cardiovascolari, così da garantire un miglior benessere fisico, psichico, sociale ed economico, è sicuramente importante per il malato, ma lo è anche per le loro famiglie e per l’intera società», conclude Baio.



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!