SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
19/06/2015, 12:00

tanorexia, abbronzatura, tanning, ossessione,



La-tanorexia,-un-comportamento-sempre-più-diffuso-anche-tra-i-giovani


 Quando il desiderio di essere abbronzati diventa ossessivo, si cade nella "tanorexia"...



Il desiderio di apparire belli e sani, di sentirsi accettati dal gruppo, di seguire la moda fa sì che gli adolescenti cerchino di essere sempre più abbronzati. Si è osservato che un terzo dei giovani si espone al sole per un tempo eccessivo e non nelle ore ritenute di minore rischio, la metà non fa uso di filtri solari o li usa impropriamente. Inoltre, la maggior parte dei ragazzi e giovani adulti non conosce o non sa definire il proprio fototipo. Quando il desiderio di essere abbronzati diventa ossessivo, si cade nella "tanorexia", che deriva dalla parola anglosassone tanning, abbronzatura. Due studi condotti in Italia e in Canada hanno evidenziato come la tanorexia colpisca maggiormente adolescenti e giovani adulti di sesso femminile, magri o di normopeso, fumatori, d’età compresa (nel 49% dei casi) tra 16 e i 24 anni. Quali sono i fattori che inducono questo comportamento compulsivo, simile a quello che si manifesta nelle dipendenze patologiche?  Il "tanning"  fa aumentare il livello di endorfine a livello cerebrale attraverso l’attivazione del sistema "di gratificazione" , che coinvolge l’area cortico-meso-limbica, di cui fa parte il nucleo accumbens. Questa piccola regione del cervello è ricca di dopamina e riveste una funzione centrale nel meccanismo delle dipendenze. È collegata con l’amigdala, che svolge un ruolo molto importante nelle emozioni, motivazione e comportamenti correlati al "reward" (ricompensa). Servono più interventi di educazione sanitaria e di promozione alla salute Nonostante i molteplici messaggi lanciati dai medici e dalle associazioni per la prevenzione del cancro, il comportamento degli adolescenti nei riguardi dell’abbronzatura è ancora molto lontano dall’essere ottimale. Ne deriva la necessità di interventi di educazione sanitaria e di promozione della salute, relativi alla pericolosità della esposizione non controllata alle radiazioni solari e all’offerta di interventi preventivi, più incisivi e mirati, specie nelle età di maggiore rischio. In questo processo educativo è importante coinvolgere anche i genitori, com’è stato sottolineato in due recenti lavori pubblicati su riviste scientifiche americane.



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!