SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
19/06/2015, 12:00

infezioni, batteriche, vie, respiratorie, antibiotici,



Infezioni-respiratorie,-contro-i-biofilm-depongono-le-armi-anche-gli-antibiotici


 Le forme ricorrenti o croniche delle infezioni delle vie respiratorie sono spesso dovute alla mancata guarigione di infezioni acute, a causa della permanenza...



Risale al 2013 il monitoraggio delle resistenze dei più frequenti agenti patogeni in 9 regioni italiane (Progetto Ares). «Un osservatorio - spiega Roberto Mattina, ordinario di Microbiologia e Microbiologia clinica dell’Università di Milano - che ha confermato l’esistenza di una forte resistenza batterica alle infezioni respiratorie a livello nazionale. In Campania, invece, è appena partito il Progetto Ocra (Osservatorio campano resistenze agli antibiotici) per una sorveglianza delle resistenze dei più comuni batteri responsabili di infezioni respiratorie, che avrà la durata di tre anni. L’utilità degli Osservatori è quella di fornire in tempi rapidi informazioni ai medici sull’andamento delle resistenze, consentendo loro di attuare opportune strategie in grado di rallentare questo fenomeno o addirittura farlo regredire. Tanto che potrebbe essere utile diminuire per qualche anno la prescrizione di un antibiotico o una classe di antibiotici che ha o hanno fatto registrare, in un determinato territorio, un’impennata delle resistenze. È pertanto auspicabile l’istituzione di molteplici osservatori locali».


1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!