SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
05/10/2018, 12:01

pediatria, diabete di tipo 2, sovrappeso



Pediatria,-occhio-ai-chili-di-troppo-dopo-i-10-anni-che-espongono-al-rischio-di-diabete-tipo-2-


 Cominciare a ingrassare dai 10 anni in su aumenta il rischio di diabete di tipo 2..



Cominciare a ingrassare dai 10 anni in su aumenta il rischio di diabete di tipo 2, un rischio che appare più basso nei bambini già in sovrappeso a quell’età rispetto a chi ingrasserà da adulto. Questi i risultati di una ricerca britannica, presentata al congresso dell’Associazione europea per lo studio del diabete (Easd) a Berlino, che mette in guardia dalle oscillazioni di peso e dall’effetto "yo-yo" durante la crescita.
L’équipe dell’università di Exeter, coordinata da Jessica Tyrrell, ha indagato se e quanto il rischio di ammalarsi di diabete tipo 2 da adulti possa essere influenzato dalle variazioni dell’indice di massa corporea (BMI) a partire dall’età di 10 anni. Un quesito che ha trovato risposta dopo l’analisi di quasi 371 mila record di persone presenti nel database della UK Biobank, di cui erano disponibili informazioni sul BMI da adulti, sul peso corporeo a 10 anni e sul profilo genetico.
Fra gli adulti in sovrappeso, quelli che durante l’infanzia erano magri sono risultati il 53% più a rischio di ammalarsi di diabete rispetto ai coetanei che non avevano avuto grosse oscillazioni di peso. Ma fra gli adulti obesi, quelli che erano stati magri da bambini avevano un BMI minore rispetto a quanti risultavano già grassi a 10 anni, ma più casi di diabete: rispettivamente 14,6% contro 12,3%.



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!