SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
14/09/2018, 15:01

alimentazione, diabete di tipo 1, diabete di tipo 2, nastrino invisibile onlus



Endocrinologia:-è-veneto-il-primo-menù-d’Italia-“amico”-degli-italiani-con-diabete-


 Realizzato a Castelfranco Veneto in provincia di Treviso il primo ’’menù a misura di diabete’’ d’Italia..



Realizzato a Castelfranco Veneto in provincia di Treviso il primo ’’menù a misura di diabete’’ d’Italia, messo a punto da Fraccaro Cafè che ha aderito al progetto ’’d1abfriend’’ promosso da Nastrino Invisibile Onlus, Associazione trevigiana giovani con diabete, per sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso la parola d’ordine ’’Aiutaci a rendere il mondo a misura di diabete’’. 
«Studi specifici hanno dimostrato che l’aspetto terapeutico legato all’alimentazione è in grado di ottenere, sul controllo glicemico, risultati superiori agli interventi farmacologici - afferma l’assessore alla Sanità del Veneto, Luca Coletto - potenziando in tutti i casi gli effetti di questi ultimi». 
«Si tratta di rendere la vita migliore anche a tavola -sottolinea l’assessore veneto - ad oltre il 6% dei cittadini. Nel Veneto, il diabete colpisce circa 300 mila persone, fra cui 7500-8000 colpite da quello tipo 1 (diabete giovanile, insulino-dipendente)». L’incidenza della malattia diabetica in Veneto è sostanzialmente stabile per il tipo 1, con circa 200 nuovi casi l’anno, mentre per il tipo 2 (diabete insulino indipendente dell’adulto spesso in sovrappeso) è in continua ascesa con circa 20 mila nuovi casi l’anno.
«Un’alimentazione equilibrata - avverte ancora Coletto - aiuta certamente i portatori di diabete tipo 1, il più grave, ma sarà utilissima anche ai cittadini con diabete tipo 2, non meno legati alla necessità di mangiare sano e in modo consapevole».



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!