SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
26/07/2018, 15:43

encefalite da zecche, svizzera, meningoencefalite



Parassitosi:-esplode-in-svizzera-epidemia-di-encefalite-da-zecche-primaverile-estiva


 Impennata di casi di encefalite da zecche in Svizzera..



Impennata di casi di encefalite da zecche in Svizzera, tanto che la Commissione federale per le vaccinazioni (CFV) sta pensando di ricorrere ad una vaccinazione generale a livello nazionale. Dall’inizio del 2018 a metà luglio sono già 226 le persone infettate dal temibile virus della meningoencefalite primaverile-estiva, responsabile di infiammazione del sistema nervoso centrale a livello cerebrale, con esito letale nell’1% dei colpiti. Fortunatamente solo poche zecche sono portatrici del virus, per cui non esiste cura, ma contro le quali il vaccino è molto efficace. Finora, nel 2018, i casi sono solo 43 in meno rispetto a tutto il 2017. 
E il tasso di infezioni, che nel 2015 era di 1,42 ogni 100 mila abitanti, quest’anno è già di 4,96. Le zone svizzere dove le zecche sono vettori della meningoencefalite primaverile-estiva si stanno estendendo. «Tra poco la zona rossa interesserà praticamente tutta la Svizzera tranne il Ticino» avverte Christoph Berger, presidente CFV.
Poiché il numero di casi gravi cresce di anno in anno, l’immunizzazione a tappeto secondo l’esperto sarebbe sensata al sevizio della parola d’ordine «ogni meningite che si può evitare va evitata».



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!