SALUTE CHE FARE | Testata Giornalistica on-line

Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
{
salute-che-fare-educami-home

Benvenuto su

SALUTE CHE FARE!

La salute è caratterizzata non solo dall’assenza di malattia,  ma anche da un equilibrio dinamico di benessere fisico, emotivo, sociale e intellettuale. Nutrizione e corretta educazione alimentare sono quindi basi fondamentali di questa armonia.

Progetto realizzato da MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

CEFALEE

 

LE CEFALEE

Responsabile Scientifico Canale Cefalee:
Dr.ssa Sheila Leone - Specialista in Farmacologia
22/06/2018, 10:25

multivitaminici, integratori, pediatria, ragazzi americani



Pediatria:-stabile-dal-2004-il-consumo-di-integratori-della-popolazione-giovanile-americana


 Un terzo dei bambini e dei ragazzi americani sotto i 19 anni consuma regolarmente integratori alimentari o prodotti alternativi alla medicina tradizionale..



Un terzo dei bambini e dei ragazzi americani sotto i 19 anni consuma regolarmente integratori alimentari o prodotti alternativi alla medicina tradizionale. A rivelarlo è uno studio della University of Illinois di Chicago, pubblicato su Jama Pediatrics, che ha sfruttato i dati di un ampio sondaggio nazionale sulla salute: i ricercatori hanno scoperto che i multivitaminici sono gli integratori più comunemente utilizzati, seguiti da vitamina C, acidi grassi polinsaturi omega-3, vitamina D e melatonina. 
L’indagine ha altresì rilevato che il tasso di impiego di integratori vitaminici e minerali è rimasto invariato dal 2004 al 2014, mentre il consumo di cure a base di erbe e prodotti simili è quasi raddoppiato. Il 3% degli adolescenti maschi ha assunto integratori per bodybuilding, così come l’1,3% delle adolescenti. Gli acidi grassi omega-3 sono stati utilizzati dal 2,3% degli under 19. La melatonina e altri integratori per il sonno sono stati utilizzati dall’1,6% degli adolescenti e dall’1,2% dei bambini sotto i 5 anni. Infine, circa il 30% dei bambini under 5 e il 16% degli adolescenti assume multivitaminici, percentuali che scendono con l’età. 
 



1
Create a website


Registrati Gratuitamente

È IMPORTANTE SAPERE CHE:

La registrazione è necessaria per accedere ai servizi esclusivi di Salute Che Fare e per ricevere BUONI SCONTO sui prodotti e consulenze nutrizionali dalla tua farmacia di zona!