{
area-riservata-farmacie-salute-che-fare
Mediasalus-www.salutechefare.it
 

SALUTE CHE FARE  

Testata Giornalistica on-line
Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
salute-che-fare-trova-lo-specialista-più-vicinosalute-che-fare-consigli-per-tutta-la-famiglia.jpegsalute-che-fare-it-servizi-medici-farmaciesalute-che-fare-servizi-farmaciasalute-che-fare-trova-lo-specialista-più-vicino

"SALUTE CHE FARE"

 

La Testata Giornalistica al servizio della tua salute

MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 

Akita Inu: cane di razza

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L'Akita inu è un cane di origine giapponese, considerato nella sua terra un cane da lavoro e amato per la forza e fedeltà che ha ispirato molte leggende, racconti e film. 
L'Akita Inu è una razza che deriva dal lupo grigio e fin dall'antichità è stato un amico e alleato fedele dell'uomo che lo utilizzava anche per combattere gli orsi. Era il cane amato dagli aristocratici giapponesi, che erano gli unici a poterlo possedere e addestrare, utilizzando un codice particolare che solo pochi adepti conoscevano. Inoltre, era utilizzato per le sue peculiari caratteristiche di cacciatore, per la caccia all'orso e ai volatili. Nel XX secolo questa razza ha rischiato di scomparire, sostituita dal pastore tedesco più facilmente addestrabile, utilizzato dai giapponesi durante i due conflitti mondiali. Addirittura durante la Seconda guerra mondiale, molti soggetti vennero allevati per ricavare dalla loro pelliccia abbigliamento militare.
Oggi per fortuna l'Akita Inu è tornato prepotentemente di moda non solo in Giappone, ma in tutto il mondo per il suo carattere coraggioso e intelligente, per il suo sguardo dolce e per la sua fedeltà straordinaria. Un ottimo compagno di vita e uno dei migliori cani da guardia esistenti.
Standard di razza:
L'Akita Inu è uno Spitz, tipo Lupoide, un cane massiccio e muscoloso con portamento che incute rispetto.
Esistono molte differenze di struttura tra maschi e femmine (il cosiddetto "dimorfismo" sessuale)
Altezza al garrese:
Maschio: 64-70 cm
Femmina: 58-64 cm
Peso ideale:
Maschio: 30-45 kg
Femmina: 20-30 kg.
Pelo: molto folto e morbido
Colore pelo: bianco, fulvo, tigrato e sesamo. Tutti questi colori devono presentare del pelo biancastro sui lati del muso, sulle guance, sotto le mascelle, sulla gola, sul petto, sul ventre e sul lato inferiore della coscia e nelle parti interne degli arti.
Coda: molto pelosa, portata arrotolata sulla groppa.
Portamento: dignitoso e potente.
Comportamento:
L'Akita Inu ha un carattere forte e dominante, il suggerimento è di farsi consigliare fin da cucciolo da un veterinario esperto comportamentalista. Non fatevi ingannare dal suo sguardo dolce: l'Akita Inu ha bisogno di essere educato a sottomettersi al suo padrone, che dovrà fare sempre le veci del maschio Alfa del gruppo. È un cane dal carattere solitario, non ama molto confrontarsi con i suoi simili, ma preferisce la compagnia dell'uomo.
Salute:
L'Akita Inu èun cane sano e robusto, scevro da particolari patologie legate alla razza. Vi consiglio di allevarlo in un luogo dove ogni tanto può recarsi all'aperto e fare lunghe passeggiate: i suoi muscoli hanno bisogno di allenarsi per mantenersi tonici, il suo pelo ha bisogno di temperature non troppo calde per essere sempre folto e morbido, il suo cervello ha bisogno di essere stimolato per mantenersi vivace e, soprattutto, “equilibrato”.
 
A cura della Dr.ssa Laura Jurilli
Veterinaria
 
 
Pubblicato il 12/02/2015
 
veterinaria-salute-che-fare-
salute-che-fare-veterniaria-akita-inu-razza-giapponese
Create a website