{
 

SALUTE CHE FARE  

Testata Giornalistica on-line
Numero di iscrizione al Registro Stampa 12/2015
Registrata con Ordinanza del 10 Giugno 2015 dal Tribunale di Modena
 
area-riservata-farmacie-salute-che-fare
salute-che-fare-trova-lo-specialista-più-vicinosalute-che-fare-consigli-per-tutta-la-famiglia.jpegsalute-che-fare-it-servizi-medici-farmaciesalute-che-fare-servizi-farmaciasalute-che-fare-trova-lo-specialista-più-vicino

"SALUTE CHE FARE"

 

La Testata Giornalistica al servizio della tua salute

MediaSalus Srl 

Via Che Guevara, 7/a - 41122 Modena - Tel. 059-8637125 - e-mail info@salutechefare.it - P.Iva 03535570364
 
salute-che-fare
area-riservata-farmacie-salute-che-fare

DERMATOLOGIA

 

ACNE

{

 

MALATTIE DEI CAPELLI

 

Acne tardiva negli adulti

 
 

 

MALATTIE DELLA PELLE

L’acne tardiva è così definita perché, a differenza di quella giovanile, compare intorno ai 30-40 anni ed è molto meno diffusa. Anche l’acne tardiva è caratterizzata da un’eccessiva produzione di sebo, con conseguente infiammazione e possibile proliferazione batterica dei canali pilo-sebacei. Tra le forme più comuni vanno ricordate una forma che colpisce soprattutto le ragazze, legata a improvvise modificazione dell’assetto ormonale che si accentuano in corrispondenza del ciclo; una forma che colpisce soggetti adulti in zone diverse da quelle dell’acne giovanile come la schiena, la faccia interna della coscia e le braccia; una terza forma di acne legata alla reazione ad alcuni farmaci. Infine, esiste anche una forma di acne giovanile permanente che non scompare in età adulta. Contro l’acne tardiva esistono nuove terapie a base di acido retinoico che sembrano particolarmente efficaci.

 
 
Pubblicato il 12/01/2015
A cura di Roberta Testa
Biologa
 
 

DERMATOLOGIA E CONSIGLI UTILI

INFEZIONI

Create a website